Vai al contenuto

TAPPE – MENU’

La Mangiaevai conferma anche quest’anno volta il percorso classico.
La partenza è a S.Apollonia (raggiungibile con il bus navetta) dove, dalle ore 8.30, si ritirano i mangiapass. In località Silizzi la prima sosta nei pressi della vasta area attrezzata all’interno del Parco dello Stelvio dove vi attende un primo spuntino e il gadget ricordo. Attraversando le Case del Toss si ritorna a S. Apollonia per ritirare acqua, degustare il "Fiurit" e, per chi lo desidera, dissetarsi alla famosa fonte ferruginosa dalle proprietà curative visitando nel frattempo la graziosa chiesetta di S. Rocco. Lungo la stradina racchiusa tra muretti di pietra si prosegue fino alle Case di Gioco dove viene servito l’antipasto di affettati nostrani, pane di segale e vino bianco per poi proseguire verso Pezzo per degustare i tipici calsù della Mangiaevai. Ci si addentra poi nella Valle di Viso dove, al Ponte dei Martinoli, vi attende il tradizionale brodo di gallina e in loc. Valmalze un buon sorbetto vi rinfrescherà. A seguire un piccolo strappetto in salita vi porterà allo spiedo con polenta e vino rosso che verrà servito tra le suggestive Case di Viso. Per guadagnarsi il formaggio stagionato di malga e la frutta bisogna camminare fino alle baite di Pirli. Prima di scendere lungo il sentiero che riconduce a Pezzo è possibile degustare, nella soprastante pineta, un buon caffè de scandèla. Si riattraversa il centro storico del paese e ci si congiunge alla strada sterrata in discesa fino a Planpezzo per scoprire dolci e torta. Qui, prima di concludere la manifestazione, ti attende la degustazione offerta dal "Liquorificio Adamello" e le allegre bancarelle di prodotti locali e artigianali. L’accompagnamento musicale, vari intrattenimenti e tante altre sorprese allieteranno tutto il percorso della Mangiaevai: vi aspettiamo numerosi !!!